Istituti Secolari

Secolarità consacrata

Due realtà compatibili e attuali

Pienamente laici

Nel mondo

All'interno delle circostanze ordinarie della vita

Pienamente consacrati

Seguendo i consigli evangelici

Santificare il mondo dal di dentro

Anno della Vita Consacrata

Vangelo, Profezia, Speranza

PREC
SUCC

Lettera Apostolica del Santo Padre Francesco

A tutti i consacrati in occasione dell’Anno della Vita Consacrata

Video-Messaggio del Santo Padre

Per la Veglia di Preghiera a S. Maria Maggiore

Rallegratevi

Ai consacrati e alle consacrate verso l’anno dedicato alla Vita consacrata

Scrutate

Ai consacrati e alle consacrate in cammino sui segni di Dio

Lettera Circolare

Linee orientative per la gestione dei beni negli Istituti di vita consacrata e nelle Società di vita apostolica
  • Evangelium: indica la norma fondamentale della vita consacrata che è la «sequela Christi come viene insegnata dal Vangelo» (PC 2a). Prima come «memoria vivente del modo di esistere e di agire di Gesù» (VC 22), poi come sapienza di vita nella luce dei molteplici consigli proposti dal Maestro ai discepoli (cf LG 42). Il Vangelo dona sapienza orientatrice e gioia (cf EG 1).
    Anno della Vita Consacrata
  • Prophetia:richiama il carattere profetico della vita consacrata che «si configura come una speciale forma di partecipazione alla funzione profetica di Cristo, comunicata dallo Spirito a tutto il Popolo di Dio» (VC 84). Si può parlare di un autentico ministero profetico, che nasce dalla Parola e si nutre della Parola di Dio, accolta e vissuta nelle varie circostanze della vita. La funzione si esplicita nella denuncia coraggiosa, nell’annuncio di nuove «visite» di Dio e «con l’esplorazione di vie nuove per attuare il Vangelo nella storia, in vista del Regno di Dio» (ib.).
    Anno della Vita Consacrata
  • Spes: ricorda il compimento ultimo del mistero cristiano. Viviamo in tempi di incertezze diffuse e di scarsità di progetti ad ampio orizzonte: la speranza mostra la sua fragilità culturale e sociale, l’orizzonte è oscuro perché «sembrano spesso smarrite le tracce di Dio» (VC 85). La vita consacrata ha una permanente proiezione escatologica: testimonia nella storia che ogni speranza avrà l’accoglienza definitiva e converte l’attesa «in missione, affinché il Regno si affermi in modo crescente qui e ora» (VC 27). Segno di speranza la vita consacrata si fa vicinanza e misericordia, parabola di futuro e libertà da ogni idolatria.
    Anno della Vita Consacrata
TORNA SU